Inter, Inzaghi ‘alza la voce’ e difende la sua squadra

di Matteo Gardelli

Dopo il pareggio in Champions League contro lo Shaktar, Simone Inzaghi 'alza la voce' e difende la sua Inter.

Alla vigilia della sfida contro il Sassuolo (oggi, sabato 2 ottobre, fischio d'inizio ore 20.45) il tecnico rimanda al mittente le critiche dopo lo 0-0 contro lo Shaktar. “L'Inter ha il miglior attacco del campionato per distacco” è la prima difesa a chi, durante la conferenza stampa (potete rileggerla integralmente qui), gli faceva notare gli 0 gol realizzati con Real Madrid e, appunto, Shaktar. “Resta il fatto – è la seconda protezione del gruppo – che contro il Real Madrid abbiamo tirato 18-19 volte in porta, grazie a come abbiamo sviluppato il nostro calcio, mentre con lo Shaktar, pur creando meno, le occasioni sono state ancora più nitide. Logico che si debba migliorare ma si tratta di situazioni contingenti”. Chi giocherà, dunque, in attacco contro il Sassuolo? Come vi abbiamo anticipato in quest'articolo, il tecnico piacentino (quasi) sicuramente riproporrà il tandem Dzeko-Lautaro: in Serie A hanno già realizzato (insieme) 9 gol, quasi la metà delle 20 realizzate dai nerazzurri.

Inzaghi ha poi sottolineato come “forse ci mancano un paio di punti fra Sampdoria (2-2, ndr) e Atalanta (2-2 e con un rigore sbagliato allo scadere, ndr)”. Come a dire: d'accordo Napoli e Milan sono davanti, ma l'Inter è alle loro spalle. E, visti gli incroci della settima giornata (Fiorentina-Napoli e Milan-Atalanta), attenzione a possibili sorprese. Il tecnico non dimentica però che contro i neroverdi “si tratta della settima gara in 20 giorni” e quindi secondo lui è “normale un po' di stanchezza fisica e mentale”. Però l'obiettivo è chiaro: l'Inter vuole dare una pronta risposta su un campo che, la scorsa stagione, segnò una svolta decisiva per Antonio Conte. “In Emilia – ricorda il Corriere dello Sport – si presentò una squadra più coperta, più bassa, evidentemente più attenta, ma senza perdere la sua pericolosità. Ne uscì un 3-0 senza storia”.

Sassuolo-Inter potrete seguirla in diretta con InterDipendenza come vi spieghiamo in quest'articolo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su