Inter-Cagliari, un calciatore può essere l’asso nella manica di Inzaghi

di Riccardo Cisilino

Inter-Cagliari, Lautaro Martinez può essere l'asso nella manica di mister Inzaghi.

Questa sera (domenica 12 dicembre 2021, ndr), alle ore 20:45, andrà in scena il posticipo domenicale di questa 17esima giornata di Serie A che vedrà scontrarsi l'Inter di Simone Inzaghi ed il Cagliari dell'ex Walter Mazzarri (recupera qui le parole del tecnico in conferenza stampa). I nerazzurri arrivano al match, come riferisce quest'oggi (domenica 12 dicembre 2021, ndr) il Corriere dello Sport, con la possibilità di sorpassare i cugini rossoneri fermati ieri sera a Udine sull'1-1.

Per farlo, come riporta il quotidiano tra le sue pagine, Inzaghi proverà ad affidarsi al Toro Lautaro Martinez. L'argentino è alla ricerca del riscatto, dopo la prova anonima del Bernabeu, e sa come far male ai sardi ai quali ha già segnato 4 reti in 6 precedenti: “L'argentino proverà a rifilare la quinta “sberla” ai sardi, dopo le 4 che ha già assestato nei precedenti 6 incroci. Tra cui il suo primo gol italiano in assoluto”. L'Inter non vede la vetta della Serie A, in solitaria, dall'ultima giornata dello scorso campionato quando si laureò campione d'Italia.

C'è un ricorso storico, legato al sorpasso dell'anno scorso ai danni del Milan, che potrebbe ripetersi: “Tornando allo scorso campionato, l'Inter si mise dietro il Milan (caduto contro lo Spezia), superando la Lazio per 3-1 con sigillo finale proprio di Lautaro. Insomma un altro precedente che può fare la differenza”. Ad oggi il numero 10 nerazzurro, come riferisce il giornale, ha segnato 8 volte in questo campionato, una in meno rispetto alla passata stagione dopo 16 giornate, rimanendo a secco per 7 turni (Juventus e rigore fallito contro il Milan nel derby) per poi ripartire con il gol al Napoli, Venezia e Spezia. Un andamento altalenante che però non preoccupa Inzaghi (recupera qui le possibili mosse della dirigenza per gennaio), il quale si prepara ad un nuovo filotto di vittorie come nel suo stile dai tempi della Lazio: siamo a quota 4 (dalla 13esima alla 16esima), arriverà la 5? Non resta che attendere stasera.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su