News: avete sentito Conte? Non smette di parlare dell’Inter

di Matteo Gardelli, pubblicato il: 03/11/2021

Inter news: Antonio Conte non smette di parlare della sua ex squadra.

Il nuovo tecnico del Tottenham, qui potete trovare i dettagli del contratto, ha rilasciato le prime dichiarazioni ufficiali e ha subito fatto riferimento ai nerazzurri. “La fine del mio rapporto con l'Inter era ancora troppo recente e – ha detto spiegando il 'no' agli Spurs di quest'estate – e a livello emotivo ero ancora troppo coinvolto con il club e quindi ho ritenuto che non fosse il momento giusto per tornare ad allenare”. Conte ha rivelato di esser poi “stato contagiato dall'entusiasmo e dalla determinazione di Daniel Levy (il presidente del Tottenham, ndr) che ha mostrato tanta fiducia in me. Sono felicissimo – sono ancora le parole di Conte riprese anche dal Corriere dello Sport di oggi (mercoledì 3 novembre, ndr) – di tornare ad allenare e di farlo in Premier League in un club con l'ambizione di tornare protagonista. Il Tottenham ha uno degli stadi più belli del mondo e un centro sportivo all'avanguardia. Non vedo l'ora di cominciare a trasmettere alla squadra e alla tifoseria tutta la passione, la mentalità e la determinazione che mi hanno sempre contraddistinto, sia da calciatore, che da tecnico”.

Chi invece all'Inter è restato, dopo la 'turbolenta estate', e resterà ancora per anni è l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta. Nelle ultime ore è infatti rimbalzata la notizia della sua totale intesa con il presidente per il prolungamento del contratto. “Ha trovato l’accordo con l’Inter, rinnoverà fino al 2025 quando Steven Zhang – che lo contattò poche ore dopo il suo addio dalla Juventus, mica scemo – tornerà a Milano. Questa, per i campioni d’Italia, è – ha scritto il giornalista Fabrizio Biasin nel suo editoriale per Tuttomercato Web – la miglior notizia in assoluto. Anche meglio di un grande attaccante in rosa che, peraltro, nel frattempo ha rinnovato. E stiamo parlando di Lautaro (un giocatore che mantiene la parola, incredibile)”. Qui potete trovare il nostro approfondimento.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su