Mercato Inter, due talenti nel mirino per l’attacco: è sfida aperta al Milan

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 07/11/2021

Mercato Inter: i nerazzurri sfidano il Milan per Julian Alvarez e Lorenzo Lucca.

I due attaccanti, quest'anno, si stanno dimostrando dei potenziali campioni per il futuro e stanno facendo davvero molto bene con le proprie rispettive squadre. Lucca, che veste la maglia del Pisa, è attualmente il capocannoniere della Serie B grazie ai suoi sei gol, a parimerito con l'attaccante del Crotone, in prestito dall'Inter, Samuele Mulattieri; Julian Alvarez si sta rivelando un vero e proprio craque nel River Plate, grazie a 15 gol e 13 assist in 39 partite giocate. Per questo, il loro rendimento, ha ingolosito l'Inter che avrebbe iniziato le prime discussioni per provare a portarli a Milano.

Ma sui due attaccanti, secondo quanto riportato da parte del sito Calciomercato.com, ci sarebbe tanta concorrenza. Infatti, il Milan sarebbe interessato ad entrambi i profili: per Lucca, al momento, la richiesta è di 20 milioni di euro da parte del Pisa e lo stesso vale per Julian Alvarez il cui prezzo potrebbe calare, vista la scadenza di contratto che avverrà il 31 dicembre del 2022 e su cui i rossoneri sono in vantaggio in virtù di sondaggi più decisi già effettuati. Sull'argentino, però, non c'è solo la squadra rossonera, perchè anche la Fiorentina sarebbe molto interessata al suo profilo, soprattutto se, durante la finestra di mercato di gennaio, dovesse partire Dusan Vlahovic che ha rifiutato il rinnovo di contratto con la società Viola.

Insomma, per evitare brutte sorprese sui due giocatori, l'Inter vuole darsi anche delle alternative per il reparto d'attacco. Infatti, resta sempre in lizza anche il nome di Gianluca Scamacca del Sassuolo, per cui i buoni uffici con Giovanni Carnevali, potrebbero portare ad una conclusione felice della trattativa – leggi qui le ultime novità. Mentre un altro nome che piace molto è quello di Marcus Thuram, già cercato la scorsa estate e che potrebbe tornare in auge già nella finestra invernale di mercato, come testimoniato da questo articolo.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su