Inter, un talismano per lo Scudetto. Quando Dzeko fece già  l’impresa…

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 30/04/2022

Inter: la rincorsa Scudetto è alla battute finali.

La sconfitta contro il Bologna ha reso più difficile il percorso dei nerazzurri che, ora, avranno comunque il dovere di vincere le restanti quattro partite e sperare nei passi falsi del Milan (qui le ultime di formazione in vista di Udinese-Inter). Il Corriere dello Sport rimarca l'importanza di Dzeko, peraltro già protagonista in passato in casi analoghi.

Sono, infatti, addirittura tre i titoli vinti in volata dal bosniaco durante la sua carriera. Dzeko vinse in Germania col suo Wolfsburg staccando il Bayern a due giornate dal termine. E pure col Manchester City si rese protagonista di battaglie all'ultimo chilometro. Memorabile quella del 2011/2012 (con allenatore Roberto Mancini). Servirono due reti nel recupero all'ultimo turno (una proprio di Dzeko) per consegnare il titolo ai Citizens, ad un passo dalla beffa prima degli squilli finali.

E nel 2013/2014 fu altra gloria nel rush finale quando il City beffò Chelsea e Liverpool e si piazzò avanti a tutti. Un talismano, dunque, Edin Dzeko: l'Inter non può che sperare ovviamente che la storia si ripeta. Inzaghi e il discorso alla squadra: l'Inter non molla.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su