Inter, ultima spiaggia per Inzaghi, che affronta Allegri con due armi in più

di Candido Baldini, pubblicato il: 22/03/2022

Inter, il match che andrà in scena nella prossima giornata di campionato contro la Juventus assume i connotati dell'ultima spiaggia per il tecnico Simone Inzaghi.

La vetta ormai inizia ad essere distante, vista che il Milan la momento ha sei lunghezze di vantaggio (seppur con una gara in più). Un altro passo falso sarebbe micidiale, da un lato perché allontanerebbe ancora di più la capolista, e dall'altro perché avverrebbe il sorpasso proprio ad opera dei bianconeri. Insomma vietato sbagliare. Non di certo uno scenario suggestivo se si considerano i numeri della squadra nelle più recenti uscite. 7 punti nelle ultime 7 gare è diventato ormai un ritornello che riecheggia praticamente ovunque si parli di serie A. Una pressione non indifferente per il tecnico che sarà chiamato a dare una scossa o dovrà, più che presumibilmente, abbandonare ogni velleità di vittoria del titolo.

Tuttavia qualche buona notizia c'è. Gli ultimi due pareggi sono stati infatti figli (anche) dell'assenza di Marcelo Brozovic (e della mancanza di un degno sostituto). Il croato è ancora alle prese con il fastidio al polpaccio, e nella giornata di ieri è arrivata la notizia della rinuncia alla convocazione al mondiale da parte Croazia. “Adesso, la priorità è proprio il recupero del regista, unico vero elemento indispensabile della squadra nerazzurra. Si continuerà a procedere con cautela: probabile che il centrocampista segua un programma differenziato ancora per qualche giorno. È fondamentale che non avverta più fastidio al polpaccio, in modo che non sia condizionato nei movimenti”. 

Ma non finisce qui, visto che Inzaghi ha un'altra arma da giocarsi rispetto alle ultime due partite. Anche Stefan De Vrij infatti dovrebbe fare il suo ritorno in campo contro la Juventus. per l'olandese il problema era più serio, tanto che c'era la certezza che contro Torino e Fiorentina non ci sarebbe stato.  “In questi giorni, la sua situazione verrà verificata così da non avere dubbi in vista della Juventus”.

Qui invece il punto sulla situazione Luataro Martinez, risultato positivo al Covid.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su