Inter, tre mosse per il riscatto. Trequarti, ali, cileni: Inzaghi cambia l’undici

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 15/03/2022

Tre mosse per risollevare l'Inter.

La Gazzetta dello Sport, oggi 15 marzo, spiega le possibili novità per un'Inter a caccia di nuovi stimoli. I nerazzurri devono rialzarsi dopo il mezzo passo falso contro il Torino e, reduci da un periodo non certo brillante, sono ora chiamati al riscatto per non perdere ulteriori punti fatali nella corsa allo Scudetto.

Una strada per Inzaghi porta alla convivenza fra Perisic e Gosens. L'utilizzo del tedesco, spingerebbe il croato a destra al posto di Dumfries. Ali forti e aggressive, sottolinea il quotidiano milanese. Una novità, considerando che i due erano stati visti fin qui sempre in antitesi.

Ci sarebbe, poi, la posizione di Calhanoglu. Più avanzato, da trequartista, in quello che diventerebbe un 3-4-1-2. Una scelta tattica che darebbe smalto all'Inter. Ecco perché: “Il turco, già 6 gol, vede la porta e, più avanzato e più fresco che in mediana, può guarire le lacune in rifinitura. Dzeko potrebbe così ridurre il suo esagerato raggio d’azione, avvicinarsi all’area e a Lautaro, a vantaggio dei gol”.

Infine, più spazio per i cileni. “Vidal può essere il trequartista da pressing, incursione e imbucate (vedi Torino), se Calha è spompo”, scrive il giornale (Vidal che ha rilasciato dichiarazioni pepate nelle ultime ore, clicca qui). Sanchez ha già dimostrato di poter esser letale. Idee di un'Inter che deve riconquistare punti e gol. 


Le prossime partite

La classifica

Condividi su