Inter-Roma, la ‘strana’ vigilia di Mourinho. In silenzio per due motivi precisi

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 22/04/2022

Inter-Roma sarà (anche) la partita di José Mourinho.

Il portoghese, ora tecnico dei giallorossi, sarà arbitro Scudetto nella sfida in programma domani in quella che è stata per due anni la sua casa, ovvero San Siro. Il Corriere dello Sport, oggi 22 aprile, spiega le intenzioni dello Special One, in vista della gara contro la sua ex squadra. Mourinho – si legge – è convinto di poter sfidare l'Inter senza complessi di inferiorità.

Punta sul centrocampo e sulla capacità dei giallorossi di andare in gol con più uomini. Il quotidiano romano spiega anche il silenzio del portoghese, che non sarà in conferenza stampa prima del match. Mourinho ha scelto di non apparire. Due, in particolare, i motivi che lo avrebbero portato alla decisione: la designazione di Sozza (lombardo) che avrebbe portato a inevitabili domande, e forse polemiche; così come gli strascichi – sempre arbitrali – riguardanti l'ultimo incontro della Roma contro il Napoli, contestatissimo dal portoghese per i torti, a suo dire, ricevuti nel corso della sfida contro gli uomini di Spalletti.

Il pensiero di Mourinho, quindi, si materializzerà soltanto dopo l'incontro. Quanto al campo, nella Roma mancherà Zaniolo, squalificato. Giorni e orari delle prossime gare dell'Inter, clicca qui.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su