Inter, l’ora della qualità . Paredes è l’occasione: perché può arrivare

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 13/04/2022

L'Inter vuol rinforzare il suo centrocampo. Il nome forte, stando alle indiscrezioni odierne de La Gazzetta dello Sport, è Paredes.

L'argentino, fra i tanti talenti del Psg, piace ai nerazzurri, sempre alla ricerca di un calciatore in grado di non far rimpiangere Brozovic durante le sue partite di assenza. Così il quotidiano milanese: “E' ritornata caldissima la candidatura di Paredes, da sempre obiettivo più o meno dichiarato dei nerazzurri. Ma stavolta è diverso, stavolta potrebbe davvero essere “l’occasione” (per dirla alla Marotta) che l’Inter spera di trovare sul mercato”.

Piacciono i costi: “Paredes – 28 anni da compiere il prossimo 29 giugno – è uno dei primi nomi nella lista degli esuberi in casa Psg e il contratto in scadenza nel 2023 potrebbe rendere ancora più agevole e rapida un’intesa tra i due club. L’ingaggio, poi, rientra nei parametri nerazzurri: Leandro guadagna 9 milioni lordi a stagione, più o meno 6,5 netti l’anno. L’Inter potrebbe sfruttare le agevolazioni fiscali del decreto crescita”.

C'è di più. Il giocatore, specifica il quotidiano, gradisce la destinazione. Con l'arrivo di Paredes, l'Inter arricchirebbe il centrocampo. Verticalità e posizione, spiega il giornale: l'ex Roma potrebbe infatti giocare regista, così come mezz'ala. Rotazioni da big che farebbero gongolare qualsiasi allenatore. Quel che è certo è che l'Inter vuole aggiungere qualità al suo reparto nevralgico. Ausilio, intanto, è volato a Madrid: cosa sta succedendo sul mercato.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su