Inter-Verona, Inzaghi carica San Siro. Ballottaggio per un posto in attacco

di Diego De Cicco, pubblicato il: 08/04/2022

Inter, Simone Inzaghi presenta il match di domani contro il Verona ai microfoni di Inter TV.

Portati a casa i 3 punti all’Allianz Arena di Torino contro la Juventus, il prossimo esame per l’Inter sarà la sorpresa del campionato, il Verona di Igor Tudor (qui le parole del tecnico degli scaligeri).

Mister Inzaghi, come riportate anche dal sito tuttomercatoweb.com, ha iniziato il suo interveto partendo proprio da un giudizio sulla partita contro i bianconeri di Allegri, definendo il match di Torino una vittoria importantissima sotto tutti i punti di vista, anche perché ottenuta in un vero scontro diretto. Un successo che permette all’Inter di rimanere attaccata alle prime due e continuare a giocarsi il finale di stagione nel migliore dei modi.

La vittoria contro la Juventus ha mostrato che i nerazzurri possono vincere anche partite cosiddette “sporche”. Per il mister nerazzurro la sua squadra ha tutti i mezzi per vincere qualsiasi tipo di partita. A Torino i suoi sono stati bravi e quando c’era da soffrire lo hanno fatto tutti insieme riuscendo in questo modo a vincere una partita davvero fondamentale.

Passando al match di domani Inzaghi si aspetta una partita sicuramente importante, ma anche difficile, perché davanti si troverà una squadra con una grandissima intensità e con giocatori di qualità. Per venirne a capo servirà la vera Inter e giocare una grande partita.

Domani non sarà del match lo squalificato Lautaro Martinez, ma secondo l'allenatore ex Lazio questo non sarà un problema, perché ha la fortuna di avere in squadra giocatori che potranno sostituire al meglio il “toro”. Dzeko, Correa, Caicedo e Sanchez stanno tutti bene e sono a disposizione essendosi allenati tutti nel migliore dei modi. Per Inzaghi comunque non dovranno farsi trovare pronti solo gli attaccanti ma servirà una partita importante di tutti i giocatori in campo.

Domani a San Siro, dopo in pratica due anni, tornerà ad essere pieno in campionato (qui i numeri sull’affluenza prevista). Il supporto del pubblico sarà fondamentale per questo sprint finale e Inzaghi sottolinea il valore di tutti i tifosi nerazzurri approfittando per ringraziarli, ritenendoli fondamentali e dicendosi sicuro che continueranno a sostenere la squadra e ad aiutarla in ogni momento.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su