Inter, un acquisto di gennaio non convince. Sarà  addio?

di Diego De Cicco, pubblicato il: 17/03/2022

Inter, che fine ha fatto Caicedo?

Il giocatore ecuadoriano, uno dei pupilli di Simone Inzaghi ai tempi della Lazio sembra, sportivamente parlando, aver fatto sparire le sue tracce da quando è approdato in maglia nerazzurra. Fortemente voluto nel mercato invernale il centravanti è stato preso in prestito dal Genoa, società nella quale si era trasferito a inizio campionato e nella quale non aveva trovato particolari fortune segnando appena un gol in nove presenze. A gennaio ha colto al volo la possibilità di arrivare all’Inter, che aveva individuato in Caicedo il sostituto ideale per far rifiatare Dzeko e un rincalzo perfetto in fase offensiva, specialmente in partita in corso anche per la sua caratteristica di risultare decisivo negli ultimi minuti delle partite.

Arrivato dunque a Milano con entusiasmo, Caicedo è stato vittima di problemi fisici che ne hanno rallentato l’inserimento, ma una volta ristabilito l’ex Lazio è sceso in campo una sola volta  per appena 3 minuti proprio contro il Genoa. Elemento importante nel giudizio del calciatore finora è anche il fatto che lo stesso Inzaghi sembra poco convinto nell’utilizzo dell’ecuadoriano che in pratica non è mai entrato nelle rotazioni a differenza dei quattro colleghi di attacco Lautaro, Dzeko, Sanchez e Correa.

Oggi La Gazzetta dello Sport scrive che questo rendimento spingerà Marotta e la dirigenza nerazzurra a non prendere neppure lontanamente in considerazione l’ipotesi di riscattare il suo cartellino a fine stagione, prevedendo per l'attaccante sudamericano che conta anche 33 gol con l'Ecuador, un ritorno al Genoa. Vedremo se nelle prossime partite Caicedo riuscirà a scendere in campo e a far cambiare idea a mister, dirigenza e tifosi.

(Qui i sei che lasceranno l'Inter a fine stagione)


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su