Inter news, Sanchez resta un 'caso'. Che bordata a Inzaghi dal ct del Cile

L'attaccante gioca 90' con la sua Nazionale. E Lasarte non le manda a dire: "C'era chi diceva che non aveva minuti nelle gambe..."
12.10.2021 07:27 di Matteo Gardelli   vedi letture

Inter news: Sanchez resta un 'caso'. E il ct del Cile non le manda a dire a Simone Inzaghi.

"L'onda lunga delle lamentele (via social) di Sanchez per il ridotto impiego in maglia nerazzurra è arrivata fino alla nazionale cilena. L'altra notte, la Roja ha battuto il Paraguay e Alexis è rimasto in campo fino oltre il 90'. Per poi - scrive il Corriere dello Sport in edicola oggi (martedì 12 ottobre, ndr) - venire celebrato dal suo ct Lasarte". Il commissario tecnico, senza tanti giri di parole, ha fatto riferimento a Inzaghi quando ha detto: "La settimana scorsa ho sentito persone che dicevano che non avesse minuti nelle gambe e che non fosse in condizione". Secondo il quotidiano sportivo "si intuisce pure che Sanchez ha portato il suo malcontento nella Roja. Il caso, insomma, non si può considerare rientrato. A questo punto - scrive Pietro Guadagno - non resta che capire come evolverà la situazione nelle prossime settimane, quelle che precederanno il mercato di gennaio".

In esclusiva InterDipendenza vi ha anticipato come le strade fra Sanchez e l'Inter sembrino ormai prossima a dividersi. Il 7 ottobre abbiamo infatti scritto: "L'Inter non ha gradito l'atteggiamento di Sanchez e le successive riflessioni hanno portato ad una decisione (quasi) definitiva: a gennaio si va verso la rescissione contrattuale. Al momento questa opzione viene infatti definita "possibilissima" da una fonte molto vicina alla dirigenza nerazzurra. A questo punto bisognerà andare sul mercato a caccia di un attaccante visto che Edin Dzeko, Lautaro Martinez, Joaquin Correa e Martin Satriano sono 'pochi' per poter mantenere l'Inter competitiva su tre fronti. Questa mattina sono arrivate importanti conferme: l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, si sta già muovendo per cercare un attaccante che possa arrivare con la formula del prestito". Qui potete trovare l'articolo integrale.