Esclusiva - Sanchez addio quasi certo. A gennaio arriverà un attaccante

Le strade dell'Inter e il cileno sono ormai prossime alla separazione. La società si muove sul mercato per una nuova punta in prestito
07.10.2021 10:05 di Candido Baldini   vedi letture

Le strade di Alexis Sanchez e dell'Inter sono destinate a separarsi. L'addio è (quasi) certo. Dal mercato di gennaio arriverà (molto) probabilmente una attaccante in prestito. Sono gli aggiornamenti delle ultime ore confermati, a InterDipendenza, da una fonte molto vicina alla società. 

Come sempre, andiamo con ordine. Ieri (mercoledì 6 ottobre, ndr) in esclusiva vi abbiamo raccontato come il divorzio fra Sanchez e l'Inter potrebbe consumarsi già a gennaio 2022. Come? Percorrendo la strada della rescissione contrattuale. Qui potete trovare l'articolo. La 'fragilità fisica' del giocatore aveva già portato, in estate, la società a riflessioni. L'impossibilità di agire sul mercato ha però spinto la dirigenza a provare a puntare di nuovo su Sanchez. Ma sabato scorso è arrivato un episodio che ha definitivamente incrinato i rapporti. Il cileno ha infatti pubblicato (e poi rimosso) una storia su Instagram dove lamentava il suo scarso utilizzo da parte di Simone Inzaghi.

L'Inter non ha gradito l'atteggiamento di Sanchez e le successive riflessioni hanno portato ad una decisione (quasi) definitiva: a gennaio si va verso la rescissione contrattuale. Al momento questa opzione viene infatti definita "possibilissima" da una fonte molto vicina alla dirigenza nerazzurra. A questo punto bisognerà andare sul mercato a caccia di un attaccante visto che Edin Dzeko, Lautaro Martinez, Joaquin Correa e Martin Satriano sono 'pochi' per poter mantenere l'Inter competitiva su tre fronti. Questa mattina (giovedì 7 ottobre, ndr), sono arrivate importanti conferme: l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, si sta già muovendo per cercare un attaccante che possa arrivare con la formula del prestito.

La stessa 'opzione' che l'Inter, come ormai da giorni vi raccontiamo, vorrebbe utilizzare per prendere, a gennaio, Gonzalo Villar dalla Roma. Qui potete leggere il 'piano' di Marotta e qui il retroscena sul primo contatto fra lo spagnolo e Inzaghi