Inter news, Inzaghi non le manda a dire: che frecciata alla Juve

di Matteo Gardelli, pubblicato il: 01/11/2021

Inter news, Inzaghi non le manda a dire: che frecciata alla Juve.

È il 'cuore' delle dichiarazioni che il tecnico ha rilasciato ieri, domenica 31 ottobre, dopo la vittoria contro l'Udinese (clicca qui per rivivere le emozioni della partita). “Dovremo essere bravi a ragionare gara dopo gara – ha detto Inzaghi -. In campionato, potevamo avere qualche punto in più, ma gli episodi hanno inciso. Penso al rigore al 90' con la Juve… E a quello che abbiamo sbagliato noi contro l'Atalanta, a pochi secondi dalla fine. Ma non è il momento di guardare indietro”. Anche perché l'Inter, mercoledì sera, è chiamata alla fondamentale trasferta di Champions League contro lo Sheriff (clicca qui per seguire in diretta la partita). La vittoria è l'unico risultato possibile se i nerazzurri vorranno indirizzare il girone e continuare a lottare per la qualificazione agli ottavi di finale. Poi, domenica 7 novembre, ci sarà il derby contro il Milan capolista: un'occasione da non sprecare per cercare di ridurre l'attuale gap di sette punti in classifica. 

L'Inter, come fa notare il Corriere dello Sport in edicola oggi (lunedì 1 novembre), da alcune partite concede meno agli avversari. “Lasciamo troppe potenziali occasioni ai nostri avversari. Abbiamo difensori molto forti, ma – sono le parole di Inzaghi riportate anche dal quotidiano sportivo – la fase difensiva dipende da tutta la squadra. Siamo il miglior attacco, ma possiamo diventare anche una delle migliori retroguardie”. Inzaghi si è poi concentrato sulla prova dei singoli. “Correa? È un giocatore di grande qualità, quando sta bene può fare tante giocate com'è accaduto con l'Udinese”. Proprio sul Tucu, il tecnico dell'Inter svela un retroscena: “Non stavo pensando di toglierlo prima del gol, stava – ha sottolineato l'allenatore – facendo quello che doveva”.   


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su