Inter news, Gotti riconosce la superiorità  nerazzurra: le parole del tecnico

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 31/10/2021

Inter news: Luca Gotti analizza la sconfitta di oggi contro i nerazzurri.

L'allenatore, dopo quattro pareggi di fila, si è dovuto arrendere alla valanga interista che, dopo occasioni su occasione, è riuscita a portare a casa i tre punti fondamentali per dare continuità al proprio percorso, grazie al 2-0 firmato dalla doppietta di Joaquin Correa – rivivi qui la live testuale della partita. Un'analisi amara, quello dell'allenatore dei friulani, che, però, è stato molto lucido e ha riconosciuto i giusti meriti degli avversari.

Ecco le sue parole a Dazn: “Un punto in due partite è troppo poco. Nella prima ora di gioco, finché il risultato era sullo 0-0, avremmo potuto gestire meglio parecchi palloni e togliere continuità all'Inter. Dopo il vantaggio, la partita è cambiata. La mia squadra è consapevole del percorso che sta facendo e di cosa abbiamo meritato, oltre che dei nostri demeriti. Abbiamo affrontato squadre di livello, non è facile”.

Lo stesso Gotti, poi, ha aggiunto: “Avremmo potuto fare meglio, credevo di portare via punti da San Siro. Abbiamo sbagliato nella gestione della palla, soprattutto nel primo tempo, senza forzare e farsi ingolosire dal cercare direttamente le punte. Se sei troppo basso non puoi aiutarli. Noi abbiamo dato troppa continuità ai nerazzurri, e le sostituzioni hanno dato più qualità ai nostri avversari vicino alla porta. Abbiamo concesso spazi ad una squadra bravi a sfruttarli”.

Insomma, un'Inter che stata troppo superiore ed un'Udinese che ha resistito fin quando non è salito in cattedra Joaquin Correa con la sua doppietta – leggi qui le pagelle dell'argentino. I bianconeri sono riusciti a fermare i nerazzurri fino al sessantesimo con una gara rognosa e messa sulla fisicità dei propri giocatori. I ragazzi di Inzaghi, dal canto loro, sono stati bravi a sfuttare le loro occasioni e a portare a casa il risultato, prima di un trittico terribile che vede la sfida decisiva di Champions League in casa dello Sheriff, il derby di campionato e poi, dopo la pausa per le nazionali, la sfida importantissima contro il Napoli.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su