Inter, Esposito gioiello interista! è tra i migliori 2002 in circolazione: il dato

di Domenico Lamanna

L'Inter continua a monitorare il futuro di Sebastiano Esposito. 

Il baby talento classe 2002 è sempre stato uno dei prospetti migliori in casa Inter. Nella prima stagione di Conte, il tecnico lo lanciò in prima squadra facendolo esordire tra i grandi, dove addirittura trovò il gol. Poi però i nerazzurri decisero di farlo crescere in Serie B, così dunque Esposito finì in prestito tra SPAL e Venezia. In questa stagione però una nuova occasione. L'attaccante italiano è ripartito dal campionato svizzero, trasferendosi al Basilea. In Svizzera alti e bassi per lui che, tra gol e momento di tensione con qualche polemica di troppo, sembra comunque essere uno dei migliori giovani in circolazione. 

Esposito al momento vanta ben 5 gol e 4 assist in 18 presenze complessive in stagione. Il campione scuola Inter si sta mettendo in mostra per carattere e qualità tecniche. Per questo infatti l'International Center for Sports Studies (o CIES) lo ha inserito tra i 100 calciatori più promettenti nati dal 2002 in poi dei campionati minori in Europa. Per il baby gioiello nerazzurro terzo posto in classifica dietro a Akinkunmi Amoo del Hammarby secondo con 259,6 punti ed al primo posto Jakub Kaminski del Lech Poznan con 263,4 punti. Esposito ha totalizzato ben 252,6 punti ed è comunque sul podio. Un riconoscimento non da poco per quello che può essere il futuro dell'Inter (qui l'analisi dell'attacco nerazzurro) e della Nazionale italiana. 

Intanto i nerazzurri pensano al futuro dei loro attuali campioni, uno di questi è Ivan Perisic. Il croato non ha ancora rinnovato e potrebbe lasciare Milano a parametro zero ma, come riportato sul nostro sito, c'è una novità sul suo futuro. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su