Inter, alla scoperta di Haller: una macchina da gol per Inzaghi

di Vincenzo Mirto, pubblicato il: 16/03/2022

Inter, l’ultimo nome accostato ai nerazzurri per l’attacco della prossima stagione è quello di Sebastien Haller.

L’attaccante si sta mettendo in luce con l’Ajax in questa stagione realizzando già 32 gol tra tutte le competizioni, dei quali ben 11 in Champions League. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri avrebbero già avuto in primo incontro con il suo agente e sarebbero seriamente interessati ad acquistarlo (clicca qui per leggere l’articolo integrale).

Classe 1994 di nazionalità francese ma naturalizzato ivoriano, centravanti fisico di 190 cm molto abile nel gioco spalle alla porta e letale in zona gol.  Lanciato nel calcio professionistico dall’Auxerre. Dopo alcuni anni con il club francese si trasferisce in prestito all’Utrecht nella sessione invernale della stagione 2014/2015, dove riesce realizzare 11 reti in 17 presenze e convincere il club olandese ad acquistarlo a titolo definitivo. All’Utrecht  di Erik ten Haag ci resta in totale 3 stagioni realizzando 51 reti. Nell’estate del 2017 approda in Bundesliga con la maglia dell’Eintracht Francoforte dove realizza 33 gol in due stagioni, con la vittoria della DFB-Pokal 2018 e la finale di Europa League persa contro il Chelsea di Sarri nella stagione successiva.

Haller sembra ormai pronto al definitivo salto di qualità e il West Ham sborsa circa 50 milioni di euro all’Eintracht per acquistarlo nell’estate del 2019. La sua esperienza agli Hammers è però stata un vero flop: soli 14 gol in una stagione e mezza. Nel gennaio dello scorso anno passa all’Ajax  per 22,5 milioni di euro diventando l’acquisto più caro dell’Eredivise. Con i lancieri ritrova Eric ten Haag e torna protagonista con 13 reti e la vittoria di campionato e coppa olandese. La sua consacrazione è però arrivata in questa stagione, rivelandosi come uno dei migliori centravanti in giro per l’Europa. Il prossimo giugno compirà 28 anni e ora sembrerebbe definitamente pronto all’esperienza in una big.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su