Inter Women, risultati e prestazioni top: che 2021 per le nerazzurre!

di Riccardo Cisilino

Inter Women, è giunta la sosta: il punto su questa prima parte di stagione.

Un girone d'andata di tutto rispetto per le nerazzurre, condotte – in questa stagione – da Rita Guarino, che hanno chiuso quest'anno solare al quarto posto a -3 punti dal secondo posto (occupato a pari merito da Roma e Sassuolo) e a -11 dalla vetta occupata dalla Juventus (11 vittorie su 11 partite giocate, 29 gol fatti e 4 gol subiti). Proprio le bianconere, come da sorteggio avvenuto nel pomeriggio di ieri (giovedì 23 dicembre 2021, ndr), saranno le prossime avversarie dell'Inter Women nei quarti di finale di Coppa Italia femminile – dalla stessa parte del tabellone anche Milan-Sampdoria – andata tra il 29-30 gennaio 2022 e ritorno tra il 12-13 febbraio.

Ultime cinque giornate tra tre vittorie, un pareggio e una sconfitta per le nerazzurre di miste Guarino che, dall'inizio della stagione, stanno dimostrando una crescita di spessore non solo nella qualità di gioco espresso bensì anche nell'atteggiamento/approccio nelle partite e nelle situazioni di difficoltà. Vari esempi, come la reazione contro il Sassuolo (recupera qui il resoconto) o contro la Fiorentina (qui il racconto del match), hanno dimostrato tutto ciò (Brustia contro la viola e Bonetti contro le neroverdi).

Grinta, cuore, carattere e gioco propositivo queste le caratteristiche donate da mister Guarino alle ragazze nerazzurre che stanno imparando ad acquisire una mentalità europea preparandosi, magari, ad affrontare palcoscenici importanti a partire dalla prossima stagione. Nel mentre 23 gol fatti e solo 12 subiti, ai livelli delle big del campionato come le bianconere – ciclo vincente instaurato grazie proprio a Guarino – o il Sassuolo con una continuità pluriennale alle spalle. 

I risultati, anche negli scontri diretti, nonostante alcune sconfitte come contro le ragazze di Montemurro (recupera qui il derby d'Italia) hanno denotato questo lato positivo: l'Inter c'è e vuole essere protagonista. Il percorso è stato tracciato e la volontà è chiara, non resta che continuare così. Società e tifosi ci sperano, per poter continuare a sognare… in grande.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su