Inter Primavera, sfida all’Empoli per ritrovare la continuità  perduta

di Gianfranco Rotondo

L’Inter Primavera si prepara al big match contro l’Empoli.

Dopo aver vinto meritatamente la partita di Youth League contro lo Shakhtar Donetsk, che ha di fatto messo sui binari giusti la situazione qualificazione, i ragazzi di Christian Chivu saranno impegnati sabato, nella complicatissima sfida in casa della formazione toscana che, la passata stagione, ha dato, probabilmente, la delusione più cocente ai giovani nerazzurri, nella semifinale scudetto persa per 3-2 in modo rocambolesco negli ultimi istanti di gara e che, di fatto, segnò la fine definitiva dell'avventura dell'ex tencnico della Primavera, Armando Madonna, sulla panchina nerazzurra – clicca qui per leggere quanto accaduto nella gara.

L'Inter e Chivu, potrà contare su alcuni giocatori che, in questo momento, sembrano essere in grande forma come le due mezze ali Francesco Nunziatini e Cesare Casadei, autore del gol contro lo Shakhtar in Youth League – clicca qui per leggere il profilo del giocatore. In avanti potrebbe toccare nuovamente al bomber abiuso, mentre non sono escluse alcune novità in difesa. In una partita del genere, Chivu dovrà essere bravo a trovare un equilibrio alla squadra, cosa troppo spesso mancata fino ad ora in campionato – si vedano le partite contro la Fiorentina e la brutta sconfitta contro la Juventus.

Vedremo che rimedi troverà il difensore romeno, ma dopo l’ultimo K.O. in campionato, l’Inter dovrà riprendere la marcia vincente per non perdere il treno delle prime posizioni. La partita è di quelle toste e i baby nerazzurri dovranno tirare fuori una prova di forza che possa fare da apripista per una serie di partite nel segno della continuità.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su