Skriniar, siamo oltre l’incredibile. Il dato è impressionante

di Diego De Cicco

Skriniar ha dimostrato di essere quasi un supereroe, non solo in questa stagione. Lo slovacco si è confermato tra i giocatori più forti al mondo nel suo ruolo e, sia in maglia nerazzurra che con quella della sua nazionale, è uno degli incubi degli attacchi avversari. Il suo nome in questi giorni è associato ad un possibile addio all’Inter. Molto insistenti sono le voci che lo vedono verso Parigi per entrare a far parte del  PSG. Sotto la Tour Eiffel troverebbe gente come Mbappé, Messi e Neymar, ma da canto suo lo slovacco ha sempre tenuto a mostrare la sua appartenenza ai colori della Milano nerazzurra. I parigini dal canto loro gli avrebbero offerto 7 milioni di euro a stagione (qui tutti gli aggiornamenti sul caso) e starebbero per rilanciare la prima proposta di 50 milioni fatta all’Inter per il cartellino. Proposta rifiutata, per ora. La dirigenza nerazzurra ha più volte ribadito che ci vorranno almeno 65 milioni di euro per sedersi a discutere. Considerando le casse del Paris Saint-Germain non è impossibile che si arrivi a tale cifra.

Skriniar non ha mai commesso un errore che abbia portato ad un gol avversario in Serie A. È questo il dato impressionante dello slovacco finito nel mirino del PSG.

A conferma che Skriniar valga realmente quelle cifre c’è anche la pubblicazione di un dato incredibile. Infatti, secondo il sito specializzato in statistiche sportive whoscored.com, e come rilanciato dall’account Twitter della testata, Milan Skriniar non ha commesso un solo errore che ha portato a un gol dell’avversario in 172 presenze in Serie A con l’Inter. Il dato veramente eccezionale conferma quanto sia importante un giocatore come lo slovacco per la fase difensiva di una squadra. Non solo la presenza fisica ma anche la voglia di lottare sempre hanno fatto di Skriniar un vero leader della squadra di Inzaghi. Molti lo vedono come il futuro capitano dei nerazzurri. Sui social sono tantissimi i messaggi di affetto che sta ricevendo il giocatore dal popolo interista che compatto non vorrebbe la partenza di uno dei propri idoli.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su