Inter, altro che riposo! I nazionali nerazzurri sono in mezzo mondo

di Diego De Cicco

Inter, la sosta delle nazionali corrisponde con una vera e propria diaspora da La Pinetina. Sono ben 15 i giocatori nerazzurri che hanno risposto alle chiamate dei vari CT e nelle prossime due settimane ci saranno giocatori interisti praticamente in tutto il mondo.

Per quanto riguarda gli Italiani i convocati da Roberto Mancini sono Francesco Acerbi, Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Federico Dimarco. Gli azzurri saranno chiamati ad un doppio impegno di Nations League. Il 23 settembre giocheranno a San Siro (qui le ultime novità sullo stadio) contro l’Inghilterra, mentre il 26 settembre l’Italia sarà ospite dell’Ungheria a Budapest.

La coppia di attaccanti argentini Lautaro Martinez e Joaquin Correa sono quelli che dovranno affrontare il viaggio più lungo. La loro nazionale giocherà due amichevoli negli Stati Uniti. La prima il 23 settembre contro l’Honduras a Miami e la seconda contro la Giamaica a New York il 27 settembre.

 

Inter, tutte le partite delle nazionali. Gli azzurri se la vedranno con l’Inghilterra. Viaggi intercontinentali per gli argentini e Onana.

Kristjan Asllani, pur se poco utilizzato da Inzaghi, è uno dei punti fermi dell’Albania. Giocherà due incontri valevoli per la Nations League. Il primo il 24 settembre a Tel Aviv contro Israele e il secondo a Tirana contro l’Islanda il 27 settembre. Saranno due occasioni importanti per mettere minuti nelle gambe, anche in vista della partita dell’Inter contro la Roma, dove non ci sarà Marcelo Brozovic (qui le decisioni del giudice sportivo).

Proprio Brozovic è uno degli altri nazionali impegnati. Il croato giocherà il 22 settembre a Zagabria contro la Danimarca e il 25 a Vienna contro l’Austria. Entrambe le partite sono valide per la Nations League.

Edin Dzeko nonostante l’età è ancora la punta di diamante della nazionale di Bosnia ed Erzegovina. La nazionale balcanica giocherà due partite di Nations League. La prima è un derby contro il Montenegro, partita che si giocherà a Zenica il 23 settembre. La seconda sarà giocata a Bucarest contro la Romania il 26 settembre.

Trasferta intercontinentale anche per André Onana. Il portiere nerazzurro giocherà due amichevoli in Corea del Sud con il suo Camerun. Il 23 settembre scenderà in campo a Goyang contro l’Uzbekistan, mentre il 27 settembre se la vedrà con i padrini di casa a Seoul.

Robin Gosens è stato convocato dalla Germania per due partite di Nations League. Nonostante sia spesso finito in panchina non ha mai perso il suo posto nella rosa teutonica. La Germania giocherà contro l’Ungheria il 23 settembre a Lipsia, e il 26 settembre a Londra contro l’Inghilterra.

Doppia convocazione nerazzurra per l’Olanda. Tra i convocati degli orange ci sono Stefan De Vrij e Denzel Dumfries. Saranno impegnati in due partite di Nations League, la prima a Varsavia contro la Polonia il 23 settembre e la seconda ad Amsterdam contro il Belgio, che sarà privo di Lukaku, il 25 settembre.

Milan Skriniar della Slovacchia è anche il capitano. Il difensore interista giocherà due partite di Nations League con la sua nazionale. La prima a Trnava contro l’Azerbaigian il 22 settembre, la seconda il 35 settembre a Backa Topola (Serbia) contro la Bielorussia.

Roul Bellanova è il quindicesimo nazionale interista convocato. Per lui si tratta dell’Under 21 azzurra e giocherà entrambe le partite in Abruzzo. La prima il 22 settembre a Pescara contro i pari età dell’Inghilterra, la seconda il 26 settembre contro il Giappone a Castel di Sangro.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su