Lukaku Inter, è ufficiale. Confermata la nostra anticipazione del 25 febbraio

di Candido Baldini

Lukaku Inter, il re è tornato a Milano. E’ di queste ore la notizia dell’ufficialità del ritorno dell’attaccante belga in nerazzurro. Dopo le visite mediche è arrivata la firma che legherà il giocatore all’Inter per la prossima stagione. Tra un anno verranno fatte valutazioni sull’eventuale rinnovo del prestito per una seconda stagione. Ciò che ha colpito in particolar modo è stata la ferrea volontà di Lukaku di fare un passo indietro. Il calciatore neanche 12 mesi fa aveva scelto di provare a riscattarsi al Chelsea dopo l’esperienza negativa di qualche anno fa.

A Dicembre, in un’intervista a Sky Sport il calciatore aveva espresso pubblicamente il suo desiderio. Uscita poco gradita (per usare un eufemismo) dal tecnico Tuchel e dalla dirigenza del club londinese. Da quel punto in poi infatti la rottura con i Blues è stata definitiva.

Lukaku Inter, a febbraio i primi contatti tra il belga e la dirigenza

In un nostro articolo del 25 febbraio (che puoi leggere qui) avevamo raccontato che Lukaku aveva mosso i primi passi verso il suo vecchio club. Beppe Marotta sapeva però che la trattativa sarebbe stata molto complicata, e che sarebbero state necessarie due condizioni. Come da noi anticipato infatti sarebbe servito che il giocatore si dimostrasse incline a rinunciare ad una grossa parte del suo ingaggio (come avvenuto).

Il secondo tassello (anche questa rivelato con largo anticipo) era rappresentato dal fatto che il Chelsea decidesse di aprire alla soluzione del prestito. Le informazioni a noi pervenute mesi fa sono state quindi confermate, e l’attaccante ha coronato il suo sogno di tornare a vestire la maglia nerazzurra.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su