Mercato Inter, ora è tempo di uscite. Skriniar, ecco la situazione

di Diego De Cicco

Mercato Inter in pieno fermento in questi giorni. Con le ufficializzazioni di Kristjan Asllani e Romelu Lukaku i nerazzurri stanno lavorando in maniera intensa e proficua per fornire ad Inzaghi una rosa completa già dai primi giorni di ritiro. Ora però occorre finalizzare delle uscite, affinché il discorso di equilibrio economico professato dalla dirigenza venga pienamente compiuto. Al momento non è ancora chiaro il futuro di diversi attaccanti in rosa. Pinamonti e Sanchez sono sicuri partenti. Resta in forse la situazione di Dzeko e Correa che avrebbero ricevuto in queste ore delle offerte da due club di Serie A (qui l’approfondimento sulla situazione dei due attaccanti).

Per quanto riguarda invece il big da salutare, tutte le strade portano a Milan Skriniar. Se è vero che la volontà di club e giocatore è quella di continuare insieme è altrettanto vero che le richieste importanti di mercato vertono tutte sul fortissimo slovacco. Come riportato dal Corriere dello Sport, è giunta l’ora di vendere e, per l’appunto, il centrale difensivo appare davvero il sacrificio necessario per arrivare all’obiettivo di mercato con un più 60 o 80 milioni. Al momento su Skriniar c’è sempre il fortissimo interesse del Paris Saint-Germain.

Mercato Inter, è giunto il momento di vendere. Sempre calda la pista PSG per Skriniar, ma i parigini ancora non rilanciano. Si raffredda la pista Chelsea.

I francesi non hanno ancora risolto il rebus panchina, dopo che l’esonero di Pochettino, e nelle ultime ore deve risolvere anche la grana Neymar che sembra voglia cambiare aria. La dirigenza parigina secondo il quotidiano romano può però attendere. A differenza dello scorso anno quando a luglio concluse in fretta l’affare Hakimi, sembra che il neo D.S. Campos voglia andarci più cauto. Da parte sua il PSG ha anche il possibile passo indietro fatto dal Chelsea su Skriniar. Nei giorni scorsi i Blues sembravano fortemente interessati a poter aprire un’asta per lo slovacco, ma ora sembrano molto più freddi e sarebbero orientati ad altri profili.

A meno di nuovi inserimenti, il Manchester United potrebbe tentare un’offerta, il PSG non avrà rivali nella corsa al difensore interista, ma sicuramente dovrà effettuare una proposta di almeno 70 milioni di euro per sedersi al tavolo di Marotta e Ausilio. La dirigenza nerazzurra sta mantenendo il punto e ribadisce di non accettare alcuna offerta inferiore a tale cifra. Nel frattempo i parigini avrebbero ottenuto il sì di Skriniar che sotto la Tour Eiffel andrà a guadagnare oltre 7,5 milioni di euro a stagione.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su