Zhang-Inter, cessione a una sola condizione: la priorità è un’altra (GdS)

di Vincenzo Mirto

Zhang-Inter, il presidente nerazzurro è rientrato a Milano dopo il viaggio negli Stati Uniti per motivi familiari per stare vicino alla squadra in questo momento di difficoltà. 

Il patron nerazzurro ha subito incontrato Simone Inzaghi e i giocatori rimasti ad Appiano ribadendo la fiducia nel tecnico. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Zhang non avrebbe dato ulteriori indicazioni sul futuro societario che resta sempre più incerto.

Zhang Inter, cessione societaria solo di fronte ad una mega offerta

La rosea ha fatto il punto della situazione sul fronte societario, spiegando il piano degli Zhang sul futuro dell’Inter. L’incontro con Goldman ha rafforzato i piani di Suning; la cui priorità sarebbe sempre quella di trovare un nuovo socio che aiuti la proprietà cinese a rientrare dal prestito di 275 milioni ricevuto dal fondo Oaktree.

L’ipotesi cessione resta ancora in piedi ma ad una sola condizione. Zhang sarebbe disposto a cedere interamente l’Inter soltanto di fronte ad un’offerta superiore al miliardo di euro. Secondo la rosea un’offerta del genere potrebbe arrivare soprattutto dagli USA che non dall’Arabia.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su