Udinese-Inter, le probabili. Due assenze pesanti per Inzaghi

di Federico Rocca

Udinese-Inter, c’è ancora tempo per recuperare.

Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, alle ore 18 ad Udine andrà in scena Udinese-Inter, valevole per la 35° giornata di Serie A. Mister Inzaghi dovrà fare i conti con le assenze di Alessandro Bastoni (infortunio) e di Hakan Calhanoglu (squalificato), oltre che con il solito dubbio sul reparto offensivo. Per l’Inter la sfida di oggi è semplicemente fondamentale, perché consentirebbe comunque di rimanere in scia a prescindere del risultato di Milan-Fiorentina, in programma oggi alle ore 15.

Dopo l’amara sconfitta di Bologna, è necessario dare un segnale a tutto quanto l’ambiente contro una squadra che ha vinto 4 delle ultime 5 partite, mentre per i nerazzurri bisogna sfatare il tabu trasferta: hanno perso punti in cinque delle loro ultime sette partite fuori dalle mura di San Siro (2 vittorie, 4 pareggi, 1 sconfitta).

L’Inter andrà in campo con Handanovic (che appare recuperato) tra i pali; terzetto difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Dimarco; linea mediana composta da Brozovic, Barella e probabilmente Arturo Vidal, che appare in leggero vantaggio rispetto a Gagliardini e Vecino; sulle fasce, invece, agiranno Perisic e Dumfries. In attacco, Inzaghi sembra orientato a tornare sulla coppia Lautaro-Dzeko, anche se resta viva la candidature di Joaquin Correa.

Fronte Udinese, invece, Cioffi schiererà Silvestri in porta; difesa a 3 composta da Mari, Becao e Perez. Centrocampo con Arslan, Wallace e il ristabilito Pereyra; sulle fasce maglia dal primo minuto per Molina e Udogie. In avanti, invece, complice l’assenza forzata del bomber Beto, partiranno dall’inizio Success e il pericolo numero uno Gerard Deulofeu, vero e proprio mattatore stagionale dei bianconeri.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su