Scalvini Inter, l’Atalanta spara alto: spunta una contropartita (CdS)

di Vincenzo Mirto, pubblicato il: 23/11/2022

Scalvini Inter; con De Vrij e D’Ambrosio in scadenza a fine stagione e Acerbi in prestito fino a giugno, il club milanese starebbe pensando ad un vero e proprio restyling del reparto difensivo. Il nome in cima alla lista sarebbe quello del giovane talento dell’Atalanta. L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha confermato il l’interesse per il classe 2003 facendo il punto della situazione.

Il gioiello atalantino sarebbe anche nel mirino di Juventus e Manchester City ma i nerazzurri potrebbero contare sugli ottimi rapporti con la dirigenza orobica per battere la concorrenza. L’ostacolo principale resta il prezzo del cartellino richiesto dall’Atalanta (30 milioni di euro) che spera di incassare il più possibile da una sua eventuale cessione. L’affare potrebbe andare in scena soltanto la prossima estate o addirittura tra un anno.

Scalvini Inter, il piano nerazzurro: Fabbian pedina di scambio 

L’intenzione dei nerazzurri sarebbe quella di acquistarlo con una operazione simile a quella che ha portato Gosens a Milano lo scorso gennaio, ovvero un prestito con obbligo di riscatto. L’Atalanta vorrebbe trattenere il giocatore almeno per un’altra stagione.

Marotta e Ausilio sono pronti a giocarsi il jolly per convincere i bergamaschi ed inserire nella trattativa il cartellino di Fabbian. Il centrocampista di proprietà nerazzurra che sta facendo benissimo in prestito alla Reggina. Il classe 2003 sarebbe un profilo molto gradito all’Atakabta e potrebbe essere il nome giusto per sbloccare l’affare.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su