Ranocchia e quelle parole profonde. La rivelazione sul periodo all’Inter

di Davide Giangaspero

Ranocchia e l’addio al calcio. L’ex capitano nerazzurro ha ieri annunciato la fine della sua attività agonistica. Con parole chiare e assolutamente profonde, il difensore ha sui social comunicato la decisione.

La Gazzetta dello Sport ripropone le parole del calciatore, che a Milano è diventato grande, e che per i colori nerazzurri ha dato sempre tutto. “È come se dentro di me si fosse spento un interruttore. Non credo giocherò più al calcio”, la schiettezza di Ranocchia.

Ranocchia, la rivelazione. Parole al miele per un ex tecnico nerazzurro. Il mondo Inter lo abbraccia

“Da un anno e mezzo sto vivendo un periodo difficile, a livello motivazionale, già quando ero all’Inter”, la rivelazione di Ranocchia che ha nelle scorse ore risolto consensualmente il suo rapporto col Monza. Una decisione leale, e che qualifica l’uomo.

Ranocchia prosegue: “Non tornerò a giocare a calcio, non è quello che voglio”. Parole al miele per Conte… “Mi ha trasformato: è un allenatore che ti assorbe e ti cambia il modo di pensare, mi ha trasformato in un vincente”. Intanto, il popolo nerazzurro si è subito stretto attorno al difensore, protagonista di mille battaglie a San Siro.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su