Mercato Inter, Inzaghi vuole l’esterno a gennaio. La pista è caldissima

di Candido Baldini

Mercato Inter, i nerazzurri potrebbero chiudere per un rinforzo nella sessione di gennaio.

Questo è quanto riporta questa mattina, venerdì 21 Gennaio, la Gazzetta dello Sport. Il ruolo in cui si vuole intervenire, come noto, è quello dell'esterno sinistro. Al momento in quella posizione l'unico arruolabile è Ivan Perisic. Matteo Darmian infatti può solo essere adattato a sinistra (essendo lui un destro naturale), mentre Federico Dimarco è considerato dal tecnico piacentino un terzo di difesa. Serve quindi qualcuno che possa far rifiatare l'esterno croato (che chissà, potrebbe anche essere impiegato come seconda punta in qualche circostanza visto l'infortunio di Joaquin Correa). Simone Inzaghi avrebbe richiesto espressamente alla società di intervenire nel ruolo, e ci sarebbe anche un nome in pole position.

Si tratta di Filip Kostic, esterno sinistro in forza all'Eintracht Francoforte. Il 29enne serbo ha il contratto in scadenza con la società tedesca nel 2023, e già da tempo è nel mirino degli uomini mercato dell'Inter. L'obiettivo è quello di riuscire a strapparlo in prestito con diritto di riscatto, così da poterlo valutare ed eventualmente rimandare la decisione sull'esterno del futuro a giugno (quando si capirà anche se Perisic manterrà la sua posizione sul non voler rinnovare). “I nerazzurri sperano di chiudere in prestito con diritto di riscatto, è una richiesta specifica di Inzaghi, la pista è calda. Per vincere, del resto, non ci si può distrarre”.

Kostic è stato un obiettivo di diverse società italiane. In estate si era scatenato un derby romano sul mercato, e la Lazio di Maurizio Sarri era stata ad un passo dal tesserarlo, salvo poi dover virare su Zaccagni vista la resistenza del club tedesco che non ha voluto cederlo. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su