Inter, verso la trasferta di Cagliari: Inzaghi cambia tre uomini

di Candido Baldini

Inter, Simone Inzaghi sembra aver ormai le idee chiare in testa su questa volta finale.

All'interno della rosa ci sono degli elementi considerati imprescindibili, che hanno giocato tutte le ultime gare e faranno altrettanto in vista degli ultimi due match rimasti. Anche Domenica sera, quando i nerazzurri se la vedranno con il Cagliari, le rotazioni riguarderanno solo i tre ruoli i cui le maglie non sono già assegnate a priori. La partita contro i sardi assumerà una valenza fondamentale, a prescindere dal risultato di San Siro dove gli uomini di Stefano Pioli giocheranno contro l'Atalanta. L'obiettivo è infatti quello di vincere sia contro i rossoblu che contro la Sampdoria Domenica prossima. I padroni di casa tuttavia venderanno cara la pelle, dal momento che sono pienamente coinvolti nella lotta per la salvezza.

Per questa ragione allora spazio ai migliori. Milan Skriniar e Stefan De Vrij (oltre ovviamente a Samir Handanovic) sono gli intoccabili del reparto arretrato. Oltre loro, stando alla Gazzetta dello sport, dovrebbe tornare dal primo minuto  Alessandro Bastoni, che ha recuperato dall'infortunio. Finora Federico Dimarco lo ha sostituito egregiamente per quanto riguarda l'aspetto della spinta offensiva, mentre dietro si è concesso qualche sbavatura. A centrocampo il trio dei centrali è confermato Marcelo Brozovic, Hakan Calhanoglu e Nicolò Barella sono inamovibili, così come Ivan Perisic sulla fascia sinistra. A destra invece dovrebbe tornare titolare Denzel Dumfries, dopo aver lasciato il posto a Matteo Darmian nella finale di Coppa Italia. In attacco infine Lautaro Martienz è l'unico certo del posto, mentre nel ruolo di sua spalla dovrebbe esserci Joaquin Correa, favorito rispetto a Edin Dzeko.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su