Inter, un big ha detto no a tutte le offerte: vuole diventare nerazzurro

di Candido Baldini, pubblicato il: 15/04/2022

Inter, nel progetto di restyling che i nerazzurri intendono operare nel settore offensivo Paulo Dybala ricopre un ruolo primario.

L'argentino è da tempo un chiaro obiettivo di Beppe Marotta, che ha finora osservato a distanza l'evolversi della situazione con la Juventus. Dal momento in cui è stato chiaro che le parti si sarebbero separate l'amministratore delegato ha intensificato i rapporti. La Gazzetta dello sport è tornata a parlare di questa vicenda, spiegando come la dirigenza dell'Inter abbia lavorato sotto traccia in questi mesi per sondare il terreno. Ad oggi del futuro dell'attaccante si sta occupando Antun, che sta vagliando le varie ipotesi. Al momento sembra che la volontà sia quella di restare in Italia, e per questa ragione sarebbero state rispedite al mittente pe proposte recapitate da diversi club spagnoli e inglesi. “Se la volontà sarà quella di restare in Italia, allora sì che l’Inter diventerebbe davvero il club in pole position nella corsa a Dybala”.

In serie A i nerazzurri sono chiaramente i favoriti, e l'unico ostacolo sarebbe quello dell'ingaggio. “Per portarlo a Milano potrebbe fare il massimo consentito dai nuovi parametri societari, che non supereranno però i 7/7,5 milioni a stagione, bonus compresi”. Marotta avrebbe già pronto il piano per far sì che l'affare vada in porto. Le partenze dei due cileni, ossia Arturo Vidal e Alexis Sanchez (che percepiscono entrambi circa 7 milioni di euro netti a stagione), servirebbero a finanziare l'arrivo di Dybala.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su