Inter, la caduta di quattro big. I loro cartellini sono in picchiata

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 25/01/2023

L‘Inter e il valore della rosa. Sempre inestimabile, specie se confrontato con quello di altri club di Serie A, ma in chiaro appannamento, nelle figure di quattro profili che stanno incidendo poco, o nulla, nella stagione nerazzurra. Il dato è rimarcato oggi da La Gazzetta dello Sport. Da Asllani a Gosens, passando per Correa e Dumfries: rispetto al momento del loro arrivo in nerazzurro, ora il ritorno economico – in caso di cessione – sarebbe decisamente meno roseo.

Nel quadro proposto dal quotidiano oggi, si osservano dunque valutazioni in picchiata.

Inter, il crollo dei cartellini. Quattro casi lasciano senza fiato

Asllani valeva 14 milioni, vale oggi 10 milioni. Ancora più robusto il deficit su Correa: dai 31 milioni su cui si assestava il cartellino del Tucu, si passa ai 15 che varrebbe oggi l’argentino, in crisi nera, molto poco decisivo, oltre che beccato dalla tifoseria.

E Dumfries? Anche l’olandese, sempre al centro di rumor in uscita, avrebbe perso valore. Da 60 milioni a 45 milioni, nonostante il Mondiale, ma con un avvio di 2023 decisamente traumatico. C’è, infine, Gosens: il tedesco non è mai decollato nella sua esperienza nerazzurra. Costava 25 milioni, ora ne vale 15.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su