Inter, Inzaghi si gioca tutto: può entrare nella storia per 2 motivi

di Candido Baldini, pubblicato il: 22/04/2022

Inter, la corsa per la vittoria dello scudetto si fa sempre più serrata.

Da qui alla fine le 3 pretendenti si giocheranno il tutolo partita su partita. I nerazzurri sono stati capaci di rientrare in corsa grazie ad una serie importante di vittorie (iniziata con l'espugnazione dello Juventus Stadium) e con il ritrovamento della miglior forma di diversi giocatori. per il tecnico la vittoria dello scudetto sarebbe un traguardo importantissimo. In primis per scacciare le critiche lo hanno accompagnato nel periodo di crisi che la squadra ha vissuto. ma poi per altri due motivi, che lo farebbero entrare con prepotenza nella storia nerazzurra, come rimarcato da Tuttosport. Inzaghi ha infatti l'occasione di scavalcare anche il rendimento della prima stagione di José Mourinho, tecnico che sabato affronterà da avversario.

“In primis perché sarebbe lo scudetto della seconda stella, ma soprattutto perché nessun allenatore avrebbe avuto un impatto migliore nella prima stagione all’Inter. Al momento il primato aspetta proprio a Mourinho che nel 2008/09 ha conquistato lo scudetto, vinto la Supercoppa e si è arenato agli ottavi di Champions con il Manchester United e in semifinale di Coppa Italia. Inzaghi, con una squadra costruita per arrivare tra le prime quattro, in finale di Coppa c’è già e per lo scudetto è in piena corsa, considerando che la sua Inter è virtualmente prima in classifica avendo due punti ma pure una partita in meno rispetto al Milan.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su