Inter, Inzaghi ritrova due giocatori ma altri due sono in dubbio: il punto

di Candido Baldini

Inter, la gara di ieri, vinta 2 a 1 contro l'Udinese, ha portato degli strascichi con cui il tecnico nerazzurro dovrà fare i conti.

Niccolò Barella infatti ha lasciato il campo dopo aver preso una botta, suscitando la preoccupazione di tutto l'ambiente nerazzurro. L'allenatore ieri ha parlato della questione a margine del match, sottolineando come i medici lo abbiano tranquillizzato. Ebbene la Gazzetta dello Sport ha approfondito questa mattina l'argomento, raccontando come al momento non siano previsti esami per il centrocampista. Oggi verrà valutato, ma la sensazione è che un pò di riposo dovrebbe essere sufficiente per smaltire la botta. Condizioni incerte anche per Alessandro Bastoni, che è in via di recupero dal suo infortunio. Secondo la rosea potrebbe farcela in vista del match di venerdì, ma non è escluso che Inzaghi decida comunque di preservarlo in vista della finale di Coppa Italia contro la Juventus.

Per due elementi della rosa che non sono al meglio ce ne sono due che si rivedranno in campo da primo minuto contro l'Empoli. Si tratta in primis di Hakan Calhanoglu, che non si è visto contro l'Udinese a causa di una squalifica. Il turco è stato sostituito da Roberto Gagliardini, ma ora è pronto a tornare a dare il suo contributo in termini di qualità. Stesso destino per Denzel Dumfires, che ieri non ha disputato neanche un minuto (Matteo Darmian è stato scelto come titolare, salvo poi essere sostituito da Danilo D'Ambrosio). Inzaghi insomma sta dosando le energie visto il calendario fitto, che lo vedrà affrontare tra poco più di una settimana gli uomini Massimiliano Allegri, contro i quali si contenderà il secondo titolo della stagione. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su