Inter, il mercato: per l’attacco tre nomi. Anche Petagna. No a Keita e Kalinic

di Davide Giangaspero

Inter, sono ore calde in casa nerazzurra per quel che riguarda il mercato.

E' la punta il desiderio di Simone Inzaghi che, negli ultimi giorni, ha visto infortunarsi nuovamente Joaquin Correa e avvicinarsi Stefano Sensi alla Sampdoria, nonostante il gol vittoria in Coppa Italia. Quali i nomi in ballo? Il Corriere dello Sport, oggi 24 gennaio, fa il punto della situazione.

Tre i nomi in corsa attualmente per rimpolpare il reparto offensivo della squadra allenata da Simone Inzaghi. Da Caicedo a Salcedo, passando per Petagna. Salcedo è la soluzione più semplice perché il calciatore è già di proprietà nerazzurra e potrebbe rientrare agevolmente dal prestito che lo ha visto coinvolto a intermittenza nella prima parte di stagione con la maglia dello Spezia. Felipe Caicedo piace, purché non produca costi nelle casse nerazzurre (qui la scheda dell'attaccante del Genoa).

C'è, poi, l'idea Petagna. Per il quotidiano romano, Simone Inzaghi aveva chiesto l'attaccante del Napoli già in estate, prima che andasse via Romelu Lukaku. Sarebbe, insomma, per l'allenatore nerazzurro un ideale vice nel ruolo di prima punta. Ci sarebbe però la resistenza del club partenopeo che non sembra voler rinunciare al calciatore, per giunta in prestito (formula sempre preferita dall'Inter). Non trovano riscontri altre due candidature, quella di Keita (già all'Inter in passato) e Nikola Kalinic del Verona. L'orientamento dell'Inter, spiega il giornale, è comunque quella di poter contare su un calciatore che già conosce la Serie A e in grado dunque di garantire un apporto consapevole ed immediato. Il summit nerazzurro: clicca qui per i dettagli.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su