Inter, Dumfries uomo mercato: i nerazzurri hanno una strategia ben precisa

di Vincenzo Mirto, pubblicato il: 24/11/2022

Inter, entro il 30 giugno 2023 è prevista almeno una cessione di lusso per centrare l’obiettivo posto la scorsa estate di chiudere in attivo il mercato entro giugno del 2023. Fino a qualche mese fa si parlava di almeno 60 milioni di euro ma adesso, grazie al passaggio agli ottavi di finale di Champions League, la cifra si è notevolmente abbassata.

Con la sempre più probabile permanenza di Milan Skriniar, il candidato principale alla cessione sarebbe Denzel Dumfries. L’esterno, arrivato dopo l’europeo 2021 per soli 12,5 milioni di euro, avrebbe diverse estimatrici e il suo valore attuale è di circa 40 milioni di euro. La vetrina mondiale non potrebbe far altro che far aumentare il suo valore.

Inter, Dumfries verso il Chelsea? Chiaro il piano nerazzurro 

La scorsa estate l’olandese fu prima vicinissimo al Bayern Monaco e dopo al Chelsea. I blues avrebbero voluto inserirlo nell’affare Lukaku ma l’Inter non era disposta a cederlo. Le cose adesso sono cambiate e Marotta e Ausilio sarebbero pronti ad ascoltare eventuali offerte. Il club londinese sarebbe ancora fortemente interessato e potrebbe tentare l’assalto già a gennaio.

Come riportato dal Corriere dello Sport oggi in edicola, il piano dell’Inter sarebbe quello di lasciarlo andare al Chelsea già nella sessione invernale di mercato a patto che resti in prestito in nerazzurro fino al termine della stagione. Una soluzione che permetterebbe al club di sistemare i conti con largo anticipo per poi andarlo a sostituire con calma la prossima estate.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su