Inter, contro la Fiorentina doppia regia. La statistica senza Brozovic

di Federico Rocca, pubblicato il: 19/03/2022

Inter, chi al posto dell’insostituibile Brozovic?

Come si apprende dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, Inzaghi dovrà sicuramente fare a meno del faro della sua Inter, ovvero Marcelo Brozovic. Il tecnico piacentino durante la settimana ha provato diverse soluzioni per non far sentire troppo la mancanza del centrocampista croato, la cui assenza è stata determinante nel pareggio agguantato all’ultimo respiro contro il Torino la settimana scorsa.

Il tecnico nerazzurro ha infatti provato sia Arturo Vidal che Hakan Calhanoglu in posizione di regia, e pare abbia optato alla fine per una sorta di doppia regia sulla mediana, con il cileno che prenderà posto centralmente e con il turco che proverà a dare man forte abbassandosi quando l’azione lo richiederà. Di sicuro, non sarà Barella a ricoprire quel ruolo: a lui verrà chiesto di accompagnare l’avanzata dei compagni e di fare quanta più densità possibile nella zona nevralgica del campo.

Senza Marcelo Brozovic, i nerazzurri hanno visto le streghe; anzi, nei  90 minuti non hanno mai proprio vinto (Empoli in Coppa Italia, Torino e Sassuolo). Il centrocampista croato è l’anima di questa squadra: corre per tre, imposta il gioco, recupera palloni e velocizza l’azione. Per Inzaghi fare a meno di lui è un vero e proprio dramma, anche perchè in rosa non esiste un vero e proprio sostituto da schierare; situazione, questa, che l’anno prossimo dovrà essere sicuramente risolta.

Alle 18 intanto si va in campo, e l’Inter è chiamata ad una prestazione convincente. Senza Brozovic, ma con la possibilità di dimostrare di aver imparato dai propri errori tornando ad essere una squadra matura, in grado di sopperire ad ogni mancanza.  


Le prossime partite

La classifica

Condividi su