Inter, come fermare Vlahovic? Inzaghi ha un’arma da giocarsi

di Davide Giangaspero, pubblicato il: 28/03/2022

Per l'Inter la sfida contro la Juventus di domenica prossima sarà fondamentale.

Vincere per riposizionarsi con autorevolezza nelle griglie scudetto. Oppure, capitombolare e uscire (forse definitivamente) dai giochi per il titolo. E' una gara da dentro o fuori, dunque, quella che si giocherà allo Stadium.

La Gazzetta dello Sport, oggi 28 marzo, fa il punto. Dai recuperi di De Vrij e Brozovic definiti dal quotidiano, a ragion veduta, fondamentali, a quello di Lautaro, che non ha più il Covid. La rosa di Inzaghi dovrebbe ritrovare rotondità contro gli uomini di Allegri e così giocarsela al massimo.

Ma cosa ha in mente il tecnico nerazzurro per vincere il Derby d'Italia. Il pericolo numero uno è certamente Dusan Vlahovic. Il quotidiano milanese spiega: “Inzaghi si appoggerà alle sue certezze, cercando di recuperare lucidità e dinamismo in mediana. Skriniar, ad esempio, sembra uno dei pochi ad avere le qualità per attaccarsi a Vlahovic e limitarlo: finora ci sono riusciti in pochi in A, ma lo slovacco è sicuramente tra i clienti più scomodi per uno come il serbo”.

A De Vrij e Brozovic, parte della colonna portante della squadra, spetterà il compito di aumentare le soluzioni di gioco. “Di sicuro, è gara senza appello. Inzaghi o vince o può dire addio ai sogni scudetto”, la riflessione del giornale.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su