Inter, c’è Gosens: dalle cifre all’infortunio. Quando tornerà  a giocare

di Davide Giangaspero

Gosens all'Inter: quasi tutto fatto.

Il Corriere dello Sport dispensa sicurezza sul buon esito della trattativa che porterebbe l'esterno mancino dell'Atalanta a Milano. Un calciatore ritenuto ideale per le esigenze dei nerazzurri che, in lui, vedono il vice-Perisic e qualcosa di più in vista del futuro. La base d'intesa, assicura oggi – 26 gennaio – il quotidiano romano è stata già trovata: 25 milioni di euro, bonus inclusi, l'entità dell'operazione; la formula è il prestito con obbligo di riscatto.

Non è stata però quella su Gosens un'idea last minute. Come spiega il giornale, infatti, il suo nome è decollato nei pensieri nerazzurri già da dicembre, e l'Inter si era già portata avanti con il calciatore, raggiungendo l'accordo. Anche da qui nasce il no del tedesco al Newcastle che pure si era mostrato interessato alle prestazioni del calciatore, e probabilmente offriva anche un contratto più ricco (oltre che maggiori soldi alla stessa Atalanta).

Balla qualche incertezza sulle condizioni fisiche: Gosens è fermo da tempo (manca dalla sfida contro lo Young Boys, era il 29 settembre). C'è una stima sui tempi di recupero: il tedesco sarà a disposizione di Inzaghi a partire dalla seconda metà di febbraio. Il problema è un guaio muscolare, su cui Gosens ha peraltro avuto una ricaduta. Gosens l'uomo giusto, l'analisi di InterDipendenza.Net.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su