Dybala, litigio con Allegri. C’è tensione da rinnovo e Marotta aspetta

di Vieri Ragazzini, pubblicato il: 19/03/2022

Inter, Il rapporto tra Paulo Dybala, che piace da sempre a Marotta, e la Juventus è molto teso e il litigio di ieri tra Allegri e la Joya aggrava la situazione.

Il rapporto tra la Joya e la Juventus è su un piano inclinato che sta scivolando verso una continua insofferenza registrata da entrambe le parti, sostiene oggi la Gazzetta dello Sport, sabato 19 marzo.

Non c'è chiarezza sul futuro di Paulo Dybala da parte di Maurizio Arrivabene che ha convocato i rappresentanti dell’attaccante in scadenza di contratto.  L’incontro di lunedì per il rinnovo del contratto arriverà in un momento molto teso e pieno di fibrillazioni, reso ancora più delicato dalle ultime 24 ore.

La domanda che si pone il quotidiano è che se anche Allegri dovesse avere screzi continui con il numero dieci argentino, tra le figure di vertice della Juve, e storicamente considerato il più legato affettivamente a Dybala, allora il futuro della Joya sarebbe segnato.

Massimiliano Allegri è l’allenatore che lo ha lanciato, l’uomo che gli è stato sempre vicino nei momenti più importanti della sua carriera. E quindi, come riporta la Rosea, ha del clamoroso che ieri ci sia stato un litigio proprio tra Allegri e Dybala, arrivato probabilmente non per caso in un momento di massima tensione. Tensione da delusione per l’eliminazione col Villarreal, tensione da rinnovo, tensione da lunga assenza.”Tu quoque, Dybala, fili mi!”


Le prossime partite

La classifica

Condividi su