Dybala Inter, ora l’inserimento del Milan è concreto. Il punto

di Candido Baldini

Dybala Inter, il nome dell’attaccante argentino (da oggi ufficialmente svincolato dalla Juventus) resta accostato ai nerazzurri. A fare il punto della situazione questa mattina ci ha pensato la Gazzetta dello Sport, che ha sottolineato  come il corteggiamento sia iniziato non appena è stata ufficializzata la rottura con i bianconeri. L’amministratore delegato ha avviato a quel punto i contatti e ha dato il via a diversi incontri. Le parti si sono avvicinate in maniera importante, anche se un minimo di distanza è rimasta.

L’affare Lukaku ha però rallentato il tutto, visto che il reparto offensivo nerazzurro si è ritrovato ingolfato. Numericamente si, ma anche dal punto di vista dell’importanza degli ingaggi. Per questa ragione la trattativa per Dybala ha subito una frenata. Ma come stanno ad oggi le cose? Il quotidiano risponde così. “L’Inter ha messo sul piatto 5 milioni a stagione più uno di bonus legati alle presenze, ma ha chiesto tempo. Tempo per fare spazio a Dybala: con l’arrivo di Lukaku, l’attacco di Inzaghi è iper affollato e va sfoltito per ragioni tecniche e di bilancio”.

Dybala Inter, i cugini si fanno sotto

Questo scenario starebbe favorendo l’inserimento dei rossoneri, come riportato dalla rosea. In questo caso ci sarebbero però due ostacoli importanti. Il primo è di natura economica. Maldini e Massara non potrebbero garantire infatti lo stesso ingaggio proposto da Marotta. Inoltre ci sarebbe la questione tattica.

A Stefano Pioli servirebbe infatti un trequartista, non una punta. E allora cosa potrebbe accadere in questi incrocio di mercato tra le due milanesi? “Se Maldini e Massara saranno convinti che l’alchimia possa funzionare, allora si passerà all’azione. Inter permettendo, naturalmente” .

 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su