Dybala Inter, manca solo un passaggio (molto vicino). Il punto (CDS)

di Candido Baldini

Dybala Inter, l’argentino da tempo è in contatto con i nerazzurri (come ammesso ieri dallo stesso amministratore delegato Beppe Marotta). Le parti sembravano molto vicine, ma poi la trattativa si è arenata. Come noto è stata data priorità a Romelu Lukaku, che per le questioni legate al Decreto Crescita doveva tornare entro il 30 giugno. Ora però bisognerà trovare la quadra tra le parti per capire se ci siano i margini per chiudere anche questo affare.

L’Inter ha necessità di sfoltire il reparto, visto che ad oggi ci sono Lukaku, Lautaro Martinez, Dzeko, Correa e Sanchez. Non si tratta di una sola questione numerica. Tutti questi attaccanti hanno infatti ingaggi pesanti. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport però potrebbe bastare la sola uscita del cileno per far spazio a Dybala. L’ex Barcellona e United al momento ha rifiutato tutte le offerte che gli sono state presentate. Il motivo, secondo il quotidiano romano, risiede nel fatto che nessuno è pronto ad offrire i 7 milioni di euro che percepisce al momento. Per questa ragione il club nerazzurro potrebbe trovarsi a dover compensare questa somma attraverso una buonuscita.

Dybala Inter, basta Sanchez per fare posto all’argentino

A quel punto, come scrive il Corriere dello Sport, si potrebbe dare l’assalto definitivo a Dybala. Al giocatore è stato chiesto tempo. Questo testimonia che nonostante non ci siano ancora soluzioni per uno tra Dzeko e Correa c’è ancora fiducia sulla possibilità di chiudere l’operazione.

Chiaro che dovrà essere fatto un ragionamento tra la quota di monte ingaggi risparmiata dalle varie partenze e l’incremento legato ai nuovi acquisti e ai rinnovi di contratto di alcuni elementi. Ebbene, se saltasse fuori un margine sufficiente per un’offerta adeguata alla Joya (magari alzando la quota variabile legata alle presenze e riducendo quella fissa), allora aggiungerlo alla rosa, senza prima un’altra partenza in attacco, sarebbe tutt’altro che da escludere”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su