Bremer Inter? Non è lui l’eventuale erede di Skriniar. Il punto

di Candido Baldini, pubblicato il: 23/06/2022

Bremer Inter, i nerazzurri, per stessa ammissione dell’amministratore delegato, sono molto interessati al centrale di difesa brasiliano. Beppe Marotta lo ha definito un difensore di caratura mondiale, e quando un dirigente esperto come lui si espone così qualcosa bolle in pentola. Stando a quanto riportato dal Corriere dello sport però non sarebbe lui l’eventuale erede di Milan Skriniar.

Sullo slovacco infatti c’è il forte interessamento del Paris Saint Germain, e l’Inter ha bisogno di realizzare una cessione eccellente. Tuttavia il giocatore del Torino segue una pista parallela, e dovrebbe arrivare a prescindere dalla partenza in questione. Lo scoglio semmai è rappresentato da Urbano Cairo, che chiede almeno 40 milioni di euro. Marotta pronto ad inserire delle contropartite per abbassare la pretesa cash.

Bremer Inter, per sostituire Skriniar si segue un’altra pista

E allora chi sarà il nuovo difensore che occuperà il centro destra in caso di partenza di Skriniar? Il quotidiano romano rivela che il nome che si sta seguendo è un altro. Si tratta di Nikola Milenkovic, attualmente in forza alla Fiorentina. Il giocatore piace da tempo, e andrà in scadenza tra un anno. Per questa ragione sarà possibile strapparlo alla società guidata da Commisso ad un prezzo di favore (circa 15 milioni di euro).

Tutto però, in questo caso sì, dipenderà dalla cessione eccellente. la convinzione in casa nerazzurra è che si tratti di questione di tempo. E’ infatti atteso il rilancio da parte del PSG. Quando i francesi si avvicineranno agli 80 milioni da cui partiva l’Inter (anche con bonus) si potrà chiudere.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su