keita Pagelle Inter-Frosinone

Pagelle Empoli Inter: partita “identitaria” con un solo bocciato…

Pagelle Empoli Inter: clima surreale senza tifosi nerazzurri. La testa però non deve giocare brutti scherzi

Pagelle Empoli Inter: dopo la bella vittoria casalinga contro il Napoli, lo scoglio di oggi è una trasferta contro una squadra ben messa in campo. I risultati non devono infatti trarre in inganno perché gli uomini di Iachini giocano un calcio molto ben organizzato. Spalletti si affida agli esterni a piede inverso e un centrocampo privo di Brozovic squalificato e Nainggolan.

Pagelle Empoli Inter

Handanovic 6,5: primo tempo da spettatore. Nella ripresa mette subito una pezza con un uscita miracolosa. Poi non si fa sorprendere sul tentativo di pallonetto di Caputo .

Vrsaljko 6: inizia la gara con il freno a mano tirato, ma sembra una richiesta perché a sinistra spinge di più Asamoah e l’Empoli costruisce sulla fascia del croato.

Skriniar 6,5 : marcatore di altissimo livello. Quasi nessuno lo supera nei duelli.

De Vrij 6,5: gara precisa sugli attaccanti. Quasi sempre li lascia spalle alla porta e gestisce situazioni critiche in fase di costruzione.

Asamoah 6,5: nel primo tempo è grazie a lui che L’Inter prende maggior coraggio.

Vecino 5,5 : gli spazi stretti sono un po’ ostici per le sue caratteristiche. Viene giustamente sostituito anche per via della condizione fisica non ottimale.

Valero 6: molto attento e preciso, meno coraggioso rispetto al titolare Brozovic. Giocatore comunque molto affidabile.

Joao Mario 6,5: gli spazi sono stretti ma anziché sorprendere tecnicamente, questa  volta fa molto bene anche la fase difensiva. Molto deciso e attento. Un giocatore recuperato.

Politano 6,5: come sempre affidabile nelle due fasi. Crea gioco, viene a recuperar palla basso e aiuta in fase difensiva senza perdere lucidità in quella offensiva.

Icardi 6,5: gioca molto tra le linee. Mostra importante qualità tecnica. Attivo ovunque nel campo.

Keita 7: inizia anche lui non benissimo ma nella ripresa si sblocca. Punta l’avversario e segna un gol importantissimo.

Spalletti 7: ritrova il successo in trasferta grazie a un impianto di gioco convincente e delle riscoperte in mezzo al campo come Joao Mario. Giusta la formazione, giusti i cambi. Vittoria meritata e gestita con mentalità.

(ULTIM’ORA) Spalletti perde l’attaccante: niente Empoli per lui

keita Pagelle Inter-Frosinone

Pagelle Empoli-Inter, ecco il migliore in campo. Per Spalletti tre punti d’oro