Mourinho, ufficiale il suo sostituto: la scelta dello United

Mourinho, ufficiale il sostituto

Ieri vi abbiamo raccontato l’addio di Jodé Mourinho al Manchester United, nonostante le versioni fossero discordanti. Alcuni sostenevano che sia stato il club inglese ad esonerare il portoghese, altri sostengono che semplicemente José si sia dimesso. Il comunicato ufficiale diramato ieri non lascerebbe spazio a interpretazioni.

I Red Devils, infatti, hanno salutato il portoghese con un sibillino “Has left the club”, tradotto letteralmente in “Ha lasciato il club”, difficile quindi che si sia trattato di un esonero. In ogni caso, nella mattinata di oggi, lo United ha ufficializzato il nome del sostituto dello Special One.

Stiamo parlando di una leggenda del club inglese: Ole Gunnar Solskjaer, attaccante norvegese che negli anni di Sir Alex Ferguson ha fatto la storia dei diavoli rossi. Infatti in con la maglia dello Unted addosso ha segnato ben 126 gol in 336 presenze.

Contratto fino al termine della stagione

Niente Carrick, niente Blanc, sarà Solskjaer a sostituire Mourinho. Il clu inglese fa sapere attraverso i suo canali ufficiali che il norvegese sarà il tecnico dello United fino alla fine della stagione corrente. Carrick, dato come possibile traghettatore, lavorerà a fianco del nuovo allenatore.

Lo stesso United fa sapere che la ricerca per il nuovo tecnico continuerà e che, con ogni probabilità, verrà ufficializzato al termine della stagione. Per adesso fiducia in Solskjaer.

Inter, i brindisi nella notte di Natale nerazzurra (GdS)

wanda nara

L’ex agente di Icardi attacca Wanda: “Pensa solo…”