Verso Shakhtar Inter, De Zerbi cauto: le parole del tecnico degli ucraini

Dagli studi di Sportitalia, si apprendono le parole del tecnico dello Shakhtar Donetsk, Roberto De Zerbi, in vista della gara contro l'Inter.
26.09.2021 13:00 di Simone Salines Twitter:    vedi letture
Fonte: Sportitalia

Shakhtar Inter per Roberto De Zerbi sarà come riassaporare un pezzettino di Italia dopo il trasferimento in Ucraina. Una sfida senza dubbio particolare valida per la seconda giornata del girone della Champions League 2021/2022 da non sottovalutare per entrambe le squadre. La prima giornata lo Shakhtar Donetsk è crollata fuori casa contro lo Sheriff Tiraspol, mentre i nerazzurri sono stati battuti al Meazza dal Real Madrid di Carlo Ancelotti. 

In ogni caso, in vista della gara in programma martedì 28 settembre alle ore 18:45, De Zerbi in collegamento con Sportitalia ha espresso il proprio pensiero sui nerazzurri affermando che è una squadra forte che negli è cresciuto nella sua convinzione, nel saper leggere i momenti della partita e del campionato. Il tutto, sottolineando di essere consapevole che l'Inter è una grande squadra ma che al contempo i suoi uomini dovranno giocarsela con le proprie armi.

Successivamente, De Zerbi ha parlato in ottica scudetto dichiarando che i nerazzurri, insieme al Milan, sono al momento le squadre più forti e più strutturate che il campionato possa avere. Senza però dimenticare il Napoli di Luciano Spalletti che sta spingendo forte. Insomma, senza eccessi di presunzione, De Zerbi ha detto a chiare lettere che l'Inter è senza dubbio una squadra temibile.