Turchia-Italia, Mancini pensa alla formazione: l’Inter incrocia le dita

di Daniel Cavaliere, pubblicato il: 28/03/2022

Turchia-Italia, l'Inter spera.

Dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord, gli Azzurri sono fuori dai mondiali in Qatar del 2022. E' la seconda volta consecutiva che l'Italia manca l'accesso ai mondiali (dopo Russia 2018). L'Italia deve rialzare la testa e deve farlo già martedì sera nell'amichevole contro la Turchia che si giocherà a Konya.

Roberto Mancini, ancora in bilico sulla panchina azzurra, dovrà scegliere la formazione affrontando le diverse assenze che si sono venute a creare negli ultimi giorni. Hanno lasciato il ritiro della Nazionale 6 giocatori: Marco Verratti, Gianluca Mancini, Lorenzo Insigne, Jorgino, Domenico Berardi Ciro Immobile. Negli ultimi allenamenti, mister Mancini ha provato un 4-3-3 con interpreti diversi.

Secondo Sky Sport, la difesa dovrebbe essere composta da Mattia De Sciglio, Francesco Acerbi, Giorgio Chiellini e Cristiano Biraghi. Il trio del centrocampo vedrà Bryan Cristante, Sandro Tonali e Matteo Pessina. Per quanto riguarda il trio d'attacco, Mancini ha provato diverse opzioni: la prima è il tridente composto da Matteo Politano, Joao Pedro e Giacomo Raspadori; mentre la seconda opzione è il tridente composto da Nicolò Zaniolo, Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori.

L'Inter incrocia le dita in vista del match contro la Juventus, in programma domenica sera, e spera nel riposo di Nicolò Barella e di Alessandro Bastoni.

L'amichevole tra Turchia e Italia, è in programma martedì 29 marzo 2022 alle ore 20:45. Il match sarà visibile in chiaro su RAI 1 o in diretta streaming su Raiplay.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su