Superlega: arriva il terremoto? ‘Ecco chi può star fuori dalla Champions’

di Matteo Gardelli

Un terremoto (mai visto prima) potrebbe sconvolgere il calcio europeo dopo il progetto – durato lo spazio di un amen – della Superlega?

Secondo Javier Tebas, presidente della Liga spagnola, sì. “Real Madrid, Barcellona e Juventus penso che potrebbero restare fuori dalla Champions League” ha detto a El Golazo de Gol su Gol TV. Tebas ha poi sottolineato come “l'idea della Superlega è un sogno di Florentino Perez da tempo, non è una questione legata al Covid come hanno provato a vendere. Il concetto non è morto. Vogliono – ha poi aggiunto Tebas – che tutto ruoti attorno ai grandi club e che gli altri siano delle comparse, che si genuflettano. Quelli che devono avere paura sono Real Madrid e Barcellona. Non voglio immaginare una Champions senza di loro, ma può succedere. Non c'è sanzione da parte dell'Uefa, ma una possibile mancata iscrizione alla Champions League per Real, Barça e Juventus. Dovrebbero aver paura“.

Nelle scorse ore era intervenuto anche il numero uno della Uefa, Aleksander ÄŒeferin: “Anche i più sprovveduti al mondo capiscono che la Superlega è finita. Ora stanno minacciando, inviandoci lettere in cui dicono che ci denunceranno. Ovviamente hanno troppi soldi. Dovrebbero investire nel calcio femminile e nel calcio giovanile”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su