Spezia-Inter, Simone Inzaghi pensa a qualche cambio di formazione

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 10/04/2022

Spezia-Inter, Inzaghi pensa a qualche cambio di formazione.

Dopo l'esaltante vittoria contro il Verona, che rilancia la squadra nerazzurra nella lotta scudetto, soprattutto vista la clamorosa sconfitta del Napoli in casa contro la Fiorentina, Simone Inzaghi e i suoi ragazzi si preparano per l'anticipo di venerdì contro lo Spezia, gara fondamentale per continuare il cammino di vittorie verso il tricolore, contro un avversario molto in forma e temibile che sta dimostrando di potersela giocare con chiunque e di voler trovare quanto prima la salvezza matematica.

Per battere la squadra dell'ex Thiago Motta, però, Inzaghi starebbe pensando a qualche cambio di formazione e secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, starebbe pensando ad un turn-over ponderato. In difesa, de Vrij non ha nulla di grave e dovrebbe ritornare al suo posto, mentre chi potrebbe ancora riposare è Bastoni, vista la diffida che potrebbe fargli saltare la partita contro la Roma, e al suo posto si candida ancora Dimarco. In mezzo stessi giocatori, ad eccezione della fascia sinistra dove il diffidato Perisic potrebbe lasciare il posto per l'esordio dal primo minuto di Robin Gosens.

Novità anche in attacco, dove Dzeko potrebbe sedere in panchina prima del derby di Coppa Italia, con il ritorno di Lautaro da titolare ed il ballottaggio tra Joaquin Correa, che ha smaltito la botta presa ieri, ed Alexis Sanchez, rimasto in panchina per l'intera partita contro il Verona. L'Inter deve continuare a vincere se vorrà avere ancora speranze scudetto: adesso che la squadra è ritornata prepotentemente a lottare per la vittoria finale, non si può mollare di un centimetro e questo anche Inzaghi lo sa bene.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su