Sensi Sampdoria, l’Inter prende tempo e punta l’obiettivo per l’estate

di Simone Salines

Il matrimonio tra Stefano Sensi e la Sampdoria potrebbe saltare.

Se fino alle 20:47 circa dello scorso mercoledì 19 gennaio il centrocampista aveva già le valigie pronte per trasferirsi in Liguria, l'infortunio di Joaquin Correa potrebbe aver cambiato le carte in tavolo. L'ennesimo problema muscolare patito dall'argentino nell'avvio della gara di Coppa Italia contro l'Empoli infatti, sta facendo meditare i vertici del club di Via della Liberazione che potrebbero decidere di stoppare in extremis il trasferimento in prestito semestrale al club blucerchiato. L'intenzione è quella di evitare che Simone Inzaghi resti con poche alternative offensive, anche in virtù del doppio confronto in Champions League contro il Liverpool di Jurgen Klopp.

Stando a quanto riferito da Niccolò Ceccarini all'interno del proprio editoriale pubblicato in esclusiva per Tuttomercatoweb, entro lunedì la Sampdoria esigerà di sapere come comportarsi. Nel frattempo, l'Inter potrebbe addirittura trattenere anche Matias Vecino, calciatore in cima alla lista dei partenti ma che potrebbe tornare utile alla causa tenendo alto il numero delle alternative in mediana. Sempre secondo il giornalista, per la sessione di mercato estiva l'Inter continua a guardare in casa Sassuolo. 

L'obiettivo per il centrocampo resta Davide Frattesi, con il classe 1999 che potrebbe percorrere una strada simile a quella percorsa da Nicolò Barella. Per quanto concerne il reparto avanzato, l'attenzione dell'AD Giuseppe Marotta resta altissima sia su Giacomo Raspadori sia su Gianluca Scamacca, con quest'ultimo nel mirino anche della Juventus. Entrambi i classe 2000 sono sul taccuino degli 007 interisti già dalla scorsa estate e tra qualche mese potrebbero ricevere un'offerta davvero allettante.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su