Rinnovo Perisic, al momento c’è solo un intoppo ma risolvibile

di Simone Salines

Il rinnovo di Ivan Perisic resta in bilico ma non è più così lontano.

Se inizialmente l'esterno croato sembrava orientato a lasciare nuovamente Milano dopo averla lasciata per andare in prestito al Bayern Monaco (dove ha vinto il Triplete da protagonista), adesso le intenzioni del giocatore potrebbero essere cambiate. Perisic è consapevole che in nerazzurro è un vero e proprio beniamino, con i tifosi che gli fanno sentire tutto il loro amore e che non hanno affatto intenzione di salutarlo nuovamente, non ora. In questo campionato l'ex Wolfsburg ha collezionato fino a questo momento 7 gol e 5 assist. Un bottino di tutto rispetto per un giocatore che, anche quando non ha partecipato attivamente alle reti della squadra, ha sempre contribuito con prestazioni super.

In casa Inter in questo momento la testa è orientata sia verso la corsa scudetto, sia in direzione della finale di Coppa Italia contro la Juventus in programma mercoledì 11 maggio. La tentazione di strappare un altro trofeo agli storici rivali bianconeri dopo la vittoria in extremis in Supercoppa Italia firmata Alexis Sanchez è tanta. Non appena verranno archiviati gli ultimi due obiettivi stagionali, ci si siederà intorno ad un tavolo per parlare proprio di Perisic.

Il giocatore per restare in nerazzurro vorrebbe un'estensione contrattuale di altri due anni, mentre il club di Via della Liberazione vorrebbe prolungarglielo di un altro anno con un'opzione per il secondo anno. Una distanza poi non troppo eccessiva che potrebbe essere diminuita con la gioia di continuare insieme dettata magari dalla conquista di un altro trofeo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su